Un Istituto prestigioso fondato nel 1955
organizza congressi, mostre, seminari e ha realizzato numerose pubblicazioni.
le maggiori attività del nostro Istituto
Addio a Padre Stefano Troiani

Padre Stefano Troiani, cofondatore dell’Istituto internazionale di Studi Piceni e del Congresso internazionale di Studi Umanistici, operatore culturale tra i più autorevoli e creativi nella Regione Marche ci ha lasciato, novantenne, il 19 marzo 2016. A seguire il ricordo di Padre Ferdinando Campana, Ministro Provinciale dei Frati Minori, omelia della cerimonia funebre, due poesie di Eugenio De Signoribus e i manifesti funebri dell’Istituto e dell’Associazione “Gentile Premio”.

pdficon1
Padre Ferdinando Campana
pdficon1
     Eugenio De Signoribus
pdficon1
          manifesti funebri

 


leggi
Attività culturali

37° Congresso internazionale di Studi Umanistici

Sassoferrato, 29 giugno – 2 luglio 2016

pdf

Scarica il manifesto

Dal 1980 l’Istituto organizza annualmente il Congresso Internazionale di Studi Umanistici, al quale partecipano studiosi di fama mondiale provenienti da Università e centri di studio di tutto il mondo. L’Istituto collabora con l’Università di Aix-en-Provence – dove e’ stato costituito l’Istituto Perotti – alla edizione critica della Cornu copiae di Niccolò Perotti, considerata unanimemente dagli studiosi la più grande Enciclopedia dell’antichità e una miniera inesauribile della civiltà letteraria greco-latina. I Seminari di alta cultura hanno avuto inizio nel 1990 e hanno come finalità l’approfondimento di tematiche medioevali e umanistiche. Le lezioni sono tenute pertanto da docenti universitari altamente qualificati, mentre i fruitori sono giovani laureati o laureandi segnalati con lettera dai docenti partecipanti al Congresso Internazionale di studi umanistici e particolarmente interessati alla tematica proposta di volta in volta.

 

CONGRESSI

 

 


leggi
Studi bartoliani

Intervento di apertura della Sessione di Studi Bartoliani del Prof. Luigi Lacchè, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Macerata

Signor Sindaco, Cari colleghi, Signore e Signori,

desidero anzitutto ringraziare gli organizzatori di questo incontro, il Comune di Sassoferrato e l’Istituto Internazionale di Studi Piceni, per avermi invitato e per aver voluto aprire il Congresso internazionale di Studi Umanistici con una prima sessione dedicata a Bartolo da Sassoferrato.

Clicca qui per leggere l’intero articolo


leggi